fbpx
Quel matrimonio il 4 giugno
4 Giugno 2020
Le foto della sposa
26 Luglio 2020

Fotografo economico a Napoli

Scena I – Interno giorno
Figlia (della mamma) parlando al telefono: “Ma allora mi ami? Ma quanto mi ami? E mi pensi? Ma quanto mi pensi…? 
Mamma (della figlia ovviamente): “Ma quanto mi costi!?!!?!”

Se siete nati negli almeno negli anni ’80 non ve la devo nemmeno spiegare, se invece siete un po’ più giovani o semplicemente smemorati, questo era uno spot SIP (quella che oggi è Telecom Italia) in cui una mamma rimproverava bonariamente la figlia al telefono col fidanzato, quando le tariffe flat erano lontane anni luce e il telefono era motivo di guerra continua soprattutto tra genitori e figli. 
Grazie alle continue evoluzioni tecnologiche oggi in molti campi si può avere tantissimo con qualità e spendendo poco. Ma è sempre così? È soprattutto questa regola è applicabile in tutti settori.
Sicuramene anche nella fotografia l’avvento delle nuove tecnologie ha permesso un abbattimento notevole dei costi e anche di una buona parte della complessità di questa professione, dal punto di vista esclusivamente tecnico-pratico. Il punto però è: qual è il prezzo giusto (per dirla come la mia vecchia amica Iva) di un servizio fotografico matrimoniale? (ma anche di cerimonia in genere, di corporate e bla bla bla). Credo nessuno possa arrogarsi il diritto di stabilirlo, soprattutto in epoca di mercato libero (e ahimè in alcuni casi anche senza regole).
Quindi che fare? 
Se la vostra idea è esclusivamente quella del prezzo la soluzione più semplice è cliccare qui, e magari qui non siete proprio nel posto giusto ma vi ringrazio perché ci siete passati.
Se invece state cercando un fotografo che possa realizzare per voi un servizio fotografico sartoriale, su misura, pensato esclusivamente per voi continuate pure a leggere e dopo se vi va ci facciamo due chiacchiere.
Le foto? Pensiamoci alla fine. 
In un servizio fotografico, specie quello per il matrimonio, le foto sono importanti, ma non sono l’unica cosa che conta. “Ma come?”, direte voi. “Sì invece”, rispondo io. E voi: “ma cosa dici?” E io: “Ve lo assicuro”. E così avanti finché morte non ci separi. 
Ribadisco: le foto (così come il video, gli album…) sono importanti ma non sono l’unica cosa che determina il prezzo di un servizio. Ci sono poi tutti gli elementi che lo rendono sartoriale. C’è l’esclusività della prestazione (quel giorno io sono vostro e di nessun altro), c’è la cura di ogni dettaglio, la precisione svizzera degli orari, un team composto solo da professionisti e sopra ogni cosa la passione nel raccontare il vostro giorno più bello come se fosse il mio. 
“Eh sì ma le foto come sono?”, direte giustamente voi. Vabbè ma mica posso spiegarvi proprio tutto tutto, un po’ di spirito di iniziativa, le trovate qui.
Allora? Mi amate? Ma quanto mi amate…?


angeloorefice
angeloorefice
Sociologo, fotografo, amante della musica e chitarrista occasionale. Napoletano “nato in casa”, contagiato da quella bellezza tutta partenopea, contraddittoria e spontanea, che si è trasformata nel tempo in incessante ricerca visiva. Sono fotografo NPS Nikon Professional Service, socio dell’International Society of Professional Wedding Photographers, dell’Associazione Nazionale Fotografi Professionisti e Associazione Nazionale Fotografi Matrimonialisti Inoltre collaboro al fianco dei professionisti della comunicazione del laboratorio creativo BlendLab.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *